Visualizzazioni totali

24/02/16

asciughino

sempre alla Fiera,allo stand  di Bergamasco, avevo acquistato questo asciughino che ho ricamato con la tecnica della broderie Suisse.



22/02/16

olivi e viti

tempo di potatura. Olivi e viti hanno bisogno di essere potati è un rito antico e serve alle piante per dare i suoi frutti più belli e grossi...............è come tornare indietro nel tempo quando aiutavo mio nonno a governare il fuoco. Adesso ai bambini non si fa fare più niente. Tutti hanno paura di tutto. Ma stare attenti al fuoco è come  una lezione di vita. Quante volte abbiamo sentito le parole non scherzare con il fuoco non capendo il vero significato? Ma lo stare attenti a che il fuoco stia sempre li sul monte delle foglie e dei rami senza che si spanda dappertutto e stare attenti al fumo e a non bruciarsi. A capire come va il vento e dove stare ha un fascino molto particolare..... da applicare anche alla vita stessa.
 
 


 
 





19/02/16

sal con Maria Concetta Ronchetti

Maria Concetta del blog http://antichiricami.blogspot.it/ ci regala ogni mese un bellissimo schema.  Il primo è l' elleboro.
Questa è la mia versione


la stoffa l' avevo acquistata alla fiera nello stand di Bergamasco, ve l' avevo fatta vedere nei post precedenti :o))
 

12/02/16

swap strofinaccio

ho partecipato a uno swap (scambio) strofinaccio. Ho preparato questo strofinaccio con la tecnica della broderie suisse.. adoro questa tecnica
La mia abbinata era Marina di Roma spero sia stata contenta ;-)) io ce l' ho messa tutta






















da Maria ho ricevuto questo strofinaccio con un ricamo delizioso...grazie mille carissima



09/02/16

florence creativa

alla fiera (che per fortuna si svolge anche nella mia città) ho acquistato tutto questo materiale... splendide cose vero?
 vi chiederete perché ve le faccio vedere....
 
curiose eh!!!!!!!!!!!
ma lo scoprirete solo nei prossimi giorni






05/02/16

piante e fiori

mesi fa in vacanza in liguria sono incappata in questa meraviglia e non ho potuto fare a meno di fotografarla..
sarebbe bello anche in un terrazzo che dite? non è una bella idea?


04/02/16

cappello da uomo

fino a ora non serviva avere un cappello di lana visto le giornate quasi primaverili ma oggi è nevicato sui monti vicino (uno spettacolo) e tira un venticello gelido e quale miglior momento per pubblicare questo cappello che ho fatto con i ferri circolari? In effetti già mesi fa avevo acquistato a pochi centesimi un ferro circolare in questi negozi dove vendono di tutto di più- Volevo provare a vedere se mi riusciva usarli. Non vi dico quante volte ho provato a iniziare.. tante e tante. Ma chi la dura la vince si dice e ho insistito...fatto e disfatto e alla fine ecco il mio cappellino di prova con le lane che avevo in casa. E quello rimarrà il mio "prototipo" Però i ferri circolari ci vogliono quelli buoni non quelli a pochi centesimi. Il filo mi si attorcigliava che era un piacere. Per questo ho avuto tante difficoltà. Mi sono decisa a comprare di quelli meglio (come dico io) e complice una lana meravigliosa dell' Adriafil che ho acquistato in una piccola merceria sono riuscita a fare questo cappello morbidissimo. Scusate le foto ma è difficile fotografare un cappello.........
 
 
 

Prima o poi ...............torno

Archivio blog

.

.